sabato 17 ottobre 2009

Giovedì con gli amici

Il giovedì pomeriggio, per Irene, è la giornata dedicata ai suoi amichetti.
Da qualche tempo a questa parte, in quei pomeriggi, Irene si trova a contatto con dei suoi coetanei e per quel poco che ho visto, le piace un sacco stare con altri bimbi.
E’ talmente presa da loro che, quando torno dal lavoro, quasi non mi saluta neppure. Questa è una bella iniziativa che ha organizzato Cristina per abituare Irene a rapportarsi con altri bambini.
Ancora una volta, la piccola scarola, dimostra di essere una bimba molto socievole e fa morir dal ridere vederla seduta, tutta fiera, mentre gli altri bimbi le gironzolano attorno.
Dimostra anche un po’ di gelosia quando vede Cristina prendere in braccio altri bambini e questo è positivo perché dimostra che, da un punto di vista cognitivo, Irene sta crescendo.
Sta anche imparando che qualche volta può arrivare un graffio inaspettato o che qualcuno può portarle via un gioco dalle mani, ma so che dentro di sé ha già capito che questi sono piccoli dettagli che non tolgono il piacere di stare in mezzo agli altri.
Irene non andrà all’asilo nido, come d’altronde nessuno dei suoi fratelli e l’imparare di rapportarsi con gli altri bimbi è una tappa fondamentale nella sua vita, come nella vita di tutti i cuccioli della sua età.
Irene è in una fase splendida, capisce perfettamente gli scherzi ed i giochi e sta diventando una gran birichina, riesce a farsi capire da noi ed è divertentissima con le sue espressioni di gioia che coinvolgono ogni muscolo del suo corpo.
Che dire di più? Sono innamorato pazzo di lei!!!!